Cecilia Rosato

Art Director

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Aggiungi qui il testo dell’intestazione

Preferiti

NON PERDERTI LE NOVITA'

Soluzioni per la tua Location ed i tuoi ospiti, ecco quello che troverai nella nostra newsletter

L’abbinamento dei colori è una scienza! L’armocromia nell’arredo tessile

Quando si parla di bellezza, non pensare al colore è impossibile.
L’armonia dei colori è, fin dall’antichità, una componente essenziale nell’arte, nell’architettura e un riferimento fondamentale nel canone estetico.
Basta un tocco del colore giusto che subito una scintilla accende lo sguardo, fa brillare il sorriso, ci fa splendere dall’interno. Conoscere il linguaggio segreto dei colori, è fondamentale non soltanto a livello personale, ma in ogni sfera della vita, non di meno quando si tratta di conferire agli ambienti della propria Dimora, quella magica sensazione di raffinata accoglienza ed estetica. Ma come funziona la magia del colore?
Sicuramente, senza accorgervene, siete già stati presi nel suo incantesimo…
L’armocromia è una scienza ,,, in realtà l’armocromia è molto più di una scienza: è una magia, e non riguarda
solo il potenziamento della vostra immagine – che comunque non è poco! – ma coinvolgerà i vostri ospiti,
immergendoli in una vera e propria indelebile esperienza! Vuoi conoscere i segreti dell’armocromia nell’interior design?
– Parti da una base di colori neutra e chiara;
– Scegli un colore dominante e uno complementare;
– Ricordati che la luce influenza i colori;
– Gioca sull’intensità e sulla temperatura.
Intensità (colori più o meno saturi, cioè brillanti e vividi oppure tenui e deboli) e temperatura (colori caldi o freddi) sono i principi delle palette studiate dall’armocromia.
Quando arredi o ridipingi casa, scegli colori della stessa palette, per intensità o per temperatura.

Per l’armocromia i “tipi cromatici” sono divisi come le quattro stagioni. Vediamo come:

Primavera: colori chiari e caldi;
Estate: colori chiari e freddi;
Autunno: colori scuri e caldi;
Inverno: colori scuri e freddi.

Primavera
Se ami le tonalità calde e brillanti, come il giallo sole, il verde brillante e le sfumature del tramonto sei in sintonia con la primavera.

Estate
Ti sembrerà strano, ma la palette estiva per l’armocromia è costituita da colori freddi, chiari e pastello.

Autunno
Gli ambienti che seguono la palette autunnale si vestiranno dei colori della natura che muta in questa stagione, come senape, rame, verde oliva, rosso.

Inverno
Gli arredi della palette inverno hanno toni scuri ma brillanti. La base neutra è comune a quella estiva, con i suoi grigi e tortora, ma si accende grazie a colori fluo, fucsia, blu elettrico, giallo lime.
Il mio consiglio è quello di ricreare nei vostri spazi, quattro “isole” dedicate alle nuance di ogni stagione, in modo tale che ogni ospite potrà scegliere di sostare e rilassarsi in quella a lui più congeniale, in qualsiasi periodo dell’anno.

Prenota una => consulenza per la tua Location potrai ricevere molte altre informazioni inerenti il tuo caso specifico, naturalmente senza alcun tipo d’impegno e di spesa.